WRONG_WOEID

Chiapas

Le fusioni naturali di un universo di risorse culturali, turistiche e di paesaggi
 

Lo stato del Chiapas, frontiera con Guatemala e l’Oceano Pacifico, esibisce al resto del Paese un universo di risorse culturali, turistiche e di paesaggi che qui si fondono di forma naturale. É come se al Chiapas non bastasse integrarli di forma naturale, li trasforma e li arrichisce fino al punto di dar vita a una nuova versione del punto d’incontro. Il punto d’incontro del Chiapas.

Le città coloniali di San Cristóbal, Comitán o Chiapa de Corzo competono per i loro monumenti, del periodo della conquista, con lo splendore dei giacimenti maya di Izapa, Palenque, Bonampak, Yaxchilán o Toniná.

+Visualizza il testo intero

Il miscuglio di entrambi culture, la del regno spagnolo e la preispanica produssero forse la migliore espressione di tutta la Repubblica Messicana in comunità come San Juan Chamula, dove il sincretismo religioso si trasforma in un labirinto di cera, fumo e luce i quali contengono i paradigmi più profondi dell’incontro di due mondi.

Anche la natura, in Chiapas, é piena di contrasti e raffinatezze, incentivati da una topografia molto aspera e la varietà di climi. La sua amplia varietà del territorio, ecologica e naturale fa sì che sia l’unico stato, già possiede 7 dei 9 ecosistemi più rappresentativi del Paese e 46 aree naturali protette.

Come conseguenza, l’ambiente naturale trabocca e si moltiplica in scenari come la Reserva de la Biosfera dei Montes Azules, boschi come il Cañon del Sumidero, selve come la Lacandona e salti d’acqua come quelli di Aguas Azul o Misol Ha’. E una fauna, in cui si trovano gli ultimi esemplari di specie come l’aquila arpia, il quetzal, il pappagallo testa azzurra, il gattopardo, il tigrotto, la lontra, la palma mangiatrice, il giaguaro e le scimmie urlatrici e ragno.

Però fra tutti, probabilmente sia la diversità etnica del Chiapas, il vantaggio più importante di uno stato, popoli indigeni con ricche abitudini e tradizioni conservate attraverso dei suoi abitanti, testimonianza vivente dei maya contemporanei. Ci sono gruppi tzeltal, tzotzil, chol, zoque,tojolabal y lacandón.

Nelle strade dei paesi del Chiapas domina il commercio ed è possibile trovare artigianato come prodotti tessili di vari colori, giocattoli, lacche, gioielli o colombe e vasi di argilla che hanno fatto famosa Amatenango del Valle. Il Chiapas é anche molto conosciuto per i suoi poeti e scrittori, come Jaime Sabines, e persino per i festeggiamenti molto diffusi come la Fiesta Grande di Chiapa de Corzo, nella quale si può divertirsi con lo spettacolo dei “Parachicos”, dichiarata Patrimonio Immateriale dell'Umanità.